seguimi tramite email

venerdì 18 maggio 2012

RAVIOLI DI RICOTTA ...all'aceto balsamico

PER LA SFOGLIA: 1 kg di farina, 10 uova.
PER IL RIPIENO: 1 kg di ricotta, sale, prezzemolo, 300 gr di parmigiano grattugiato, 2 uova.

Mettete la farina a fontana e al centro le uova. Partendo dal centro iniziate a mescolare pian piano con una forchetta fino a quando la maggior parte della farina si sarà incorporata alle uova. Proseguite con le mani e impastate a lungo, fino ad ottenere un impasto liscio.


Mescolate gli ingredienti per il ripieno.

Lasciate riposare la pasta coperta con un nilon per un'oretta, poi iniziate a tirarla. 

Le più brave ed esperte possono tirarla con il mattarello. Io l'ho fatto con la macchinetta :-) 
Formate i ravioli con la tecnica che preferite. Io ho ricavato dei dischetti e li ho chiusi aiutandomi con una forma per ravioli. 


Lasciateli asciugare un po', disposti su un vassoio sul quale avrete messo un tovagliolo di cotone. Poi mettete ogni vassoio in congelatore, e solo quando i ravioli saranno ben congelati, potete metterli in un sacchetto, pronti da cuocere quando ne avrete voglia. 


Si possono condire in molti modi.
Questa volta li abbiamo conditi con burro fuso, grana, e aceto balsamico.
Ho fatto in tempo a fotografare gli ultimi... prima che mio marito li divorasse. :-)

1 commento:

gabrieleraimondi ha detto...

no, e poi io dovrei dimagrire !!!! è una lotta impari....